let me take you down the corridors

2000

Video-installazione a due canali, colore suono, loop

Installazione composta da due video-proiezioni sincronizzate diametralmente opposte. I video sono la documentazione di un’azione avvenuta nel centro di Milano: l’artista, vestita in abiti infantili, cammina per strada sollevando la gonna e mostrando la biancheria intima ai passanti. Un video documenta l’azione, l’altro i passanti che camminano nella direzione opposta all’artista. I passanti compiono in questo modo un attraversamento dello spazio espositivo, apparendo prima su una parete e poi su quella opposta.

Le immagini sono accompagnate da due tracce audio: un voiveover in cui l’artista  sussurra parole alla maniera dello stream of conciousness si alterna a I’m so tired dei Beatles cantata dall’artista. L’alternarsi di parole, sussurri, canto e silenzio, è inteso per accrescere l’atmosfera onirica creata dalle immagini.

Partendo da un ribaltamento dello stereotipo del maniaco che insegue la ragazzina fuori da scuola e da sogni classici come quello di trovarsi per strada nudi o di perdersi nella propria città, questo progetto è inteso come una riflessione sull’alienazione e la precarietà del singolo individuo a confronto con la moltitudine umana che abita la città. La ragazzina è cresciuta ed è diventata lei stessa un’esibizionista, ma il suo comportamento non è violento o perverso, le sue azioni sono anzi l’ostentazione di un desiderio (un bisogno) di comunicare con l’altro e il tentativo di confermare la propria identità attraverso uno svelamento (il suo abito è di velo). Il gesto di mostrare qualcosa di privato in uno spazio pubblico rende la donna vulnerabile, ma offre allo stesso tempo, la possibilità per uno scambio.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google